Premilcuore

Il Castrum Premalchorii passò sotto il dominio fiorentino sul finire del ‘300.  Il centro storico, aggrappato ad uno sperone sul fiume Rabbi, conserva la struttura urbanistica tipicamente medievale, con cinta muraria, torri e stradine inerpicanti.
Il paese, frequentata località per soggiorni estivi, è inserita all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona, Campigna.  Il Centro visita del Parco e museo naturalistico (plastico, filmati, giochi didattici) è dedicato alla fauna dell’Appennino romagnolo.

Luoghi ed Opere da vedere

  • Museo naturalistico della Fauna del Crinale Romagnolo, presso il Centro Visita del Parco
  • Palazzi Giannelli e Briccolani – imponenti edifici che riflettono lo stile architettonico della Romagna toscana granducale;  Porta Fiorentina, con orologio meccanico del 1593 azionato da due sassi che tendono una lunga corda di canapa
  • Pieve di San Martino, di origini medievali., conserva interessanti opere pittoriche
  • Oratorio di S. Lorenzo, presso le mura del borgo fortificato
  • Mulino Biondi (loc. Castel dell’Alpe), antico mulino a due palmeti (tel. 0543- 956707)
  • Mulino Mengozzi (località Fiumicello), mulino ad acqua con macine in pietra, ancora funzionante. Il mulino si trova lungo un Sentiero Natura del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

All’aria aperta da non perdere

  • Trekking lungo i sentieri segnalati del Parco (Monte Gemelli versante ovest della valle; Monte Guffone e Ritoio ad est)
  • Passeggiate e camminate nella zona della pineta (aree attrezzata a picnic) verso Ridolla
  • Balneazione sul fiume Rabbi a monte del centro: cascatelle, pittoresche anse e spiaggette
  • Pesca sportiva presso il laghetto di Fiumicello

Percorsi correlati

Al momento non è disponibile alcun percorso per questa località